Valle della Canna, torna il botulino

Un nuovo allarme dopo i casi del 2019 e dello scorso anno. Problemi dovuti anche alla siccità. Intervento tempestivo della polizia locale per salvare gli animali

Nel Ravennate torna l'allarme per la presenza di botulino nelle acque nella cosiddetta Valle della Canna, dovuta alla scarsità di ossigeno. 

Nel servizio di Francesco Rossi le interviste a Massimiliano Costa, Direttore Parco Delta del Po, e Davide Tabanelli, Polizia Locale Ra - Sezione Zone naturali