Bologna, carabinieri restituiscono pala d'altare alla chiesa di San Ruffillo

Opera seicentesca della scuola dei Carracci, era sparita più di settant'anni fa. Recuperata nel 2021 a seguito del controllo di vendita all'asta

Trafugata durante la seconda guerra mondiale, è tornata alla sua collocazione originaria: la Chiesa di San Ruffillo di Bologna. I carabinieri hanno riconsegnato ieri al parroco la 'Madonna di Loreto in gloria di angeli con San Sebastiano e San Rocco', il dipinto a olio su tela raffigurante , riconducibile ai primi decenni del Seicento e realizzata alla maniera degli allievi di Ludovico Carracci. A recuperarla nel 2021 sono stati i carabinieri durante un tentativo di vendita all'asta.

Nel servizio di Luca Ponzi, montato da Giuseppe Di Marco, le interviste al Tenente Colonnello Giuseppe De Gori, comandante del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Bologna, e all'Arcivescovo di Bologna, cardinale Matteo Zuppi.