Bologna, i Giardini Margherita resteranno aperti anche di notte

La decisione del comitato provinciale per la sicurezza. La chiusura era stata ipotizzata dopo lo stupro di una minorenne. Previsti più controlli e telecamere

Nella notte di mercoledì 14 settembre una 17enne è stata stuprata ai Giardini Margherita di Bologna. Dopo la violenza si è ipotizzata da più parti la chiusura notturna del parco.

Il polmone verde della città, invece, rimarrà aperto anche dopo la mezzanotte. Ci saranno invece più controlli di polizia e telecamere di sorveglianza. E' quanto deciso dal comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto martedì 20 settembre a Palazzo Caprara.

Il servizio di David Marceddu, con il montaggio di Matteo Cotugno