Caro energia, Buia: "Industrie a rischio chiusura"

Per il presidente degli industriali di Parma i costi impazziti delle bollette destabilizzano l'intero sistema produttivo e sociale

L'impatto non è solo sulla produzione delle imprese energivore. Il numero uno dell'Upi, Gabriele Buia, sollecita interventi urgenti da parte del governo: “Calmierare il prezzo dell'energia e diminuire il costo delle rinnovabili”.

Il servizio di Antonio Boschi.