Reggio Emilia, dai videoclip alle rapine

Indagini su una gang che si fa chiamare Casa base. Al vaglio degli inquirenti aggressioni e violenze per girare video da postare sui social

Farebbero parte del gruppo un 19enne e un 25enne che hanno picchiato due passanti colpevoli di averli disturbati mentre davano fuoco a mucchi di carta in strada

Nel servizio di Luca Ponzi l'intervista a Guglielmo Battisti, dirigente della Squadra mobile della questura di Reggio Emilia