Cuore in forma con controlli regolari e stile di vita sano

A Bologna l'iniziativa promossa da Regione e Ausl per la prevenzione del rischio cardiovascolare: in Piazza del Nettuno screening gratuiti in una clinica mobile attrezzata e tanti stand informativi con medici, infermieri e volontari di associazioni

In coda in piazza Nettuno per controllare, gratuitamente, la pressione e il peso, ma anche per uno screening specifico sulla fibrillazione atriale asintomatica. Tantissime persone all'iniziativa dell'Azienda Usl di Bologna "Tieni in forma il tuo cuore": una giornata dedicata alla prevenzione del rischio cardiovascolare, progetto promosso dalla Regione Emilia-Romagna. 
Le patologie cardiovascolari sono la prima causa di morte in Emilia-Romagna e provocano circa 16 mila decessi all'anno. Uno dei maggiori fattori di rischio è l'ipertensione, di cui soffre un terzo della popolazione. 
Negli stand si promuove l'importanza di fare movimento e adottare sani stili di vita, per prevenire infarti e altre malattie del cuore.
E c'è pure la possibilità di vaccinarsi contro herpes zoster, pneumococco e tetano. Ma, vista la risalita dei contagi, dalla Regione resta soprattutto l'invito a sottoporsi alla quarta dose anti-covid, come barriera per evitare la malattia grave. 

Nel servizio di Roberta Castellano, montato da Dario Collina, le interviste a:

Gianni Casella - Direttore Cardiologia dell'Ospedale Maggiore di Bologna

Raffaele Donini - Assessore regionale alla Salute.