Da Monte Sole l'appello per la pace

Nel 78esimo anniversario della più efferata strage nazifascista, ricercatori e studiosi a Marzabotto. Il valore della memoria.

Tra il 29 settembre e il 5 ottobre del 1944 la strage di Monte Sole. Le vittime furono quasi ottocento, soprattutto civili, donne e bambini.

Le iniziative nei giorni dell'anniversario. A Marzabotto ricercatori e studiosi lanciano un appello per la pace.

Nel servizio di Giulia Bondi le interviste ad Andrea Marchi, Comitato regionale Onoranze caduti Marzabotto, a Marco de Paolis. Procuratore militare e a

Patrizia Dogliani, docente Università di Bologna