nel parmense

Un "nodo" idraulico per mettere al sicuro 15mila persone

Fiume Enza e opere di bonifica: interessati quattro comuni

Dopo dodici anni di lavori è stato inaugurato nel Parmense un nuovo impianto di bonifica, per mettere al sicuro un territorio di quattromila ettari con quindicimila abitanti.  L'investimento è stato di sei milioni di euro.

Nel servizio di Luca Ponzi le interviste a Romeo Azzali, vicesindaco di Sorbolo Mezzani, a Francesca Mantelli, presidente del Consorzio Bonifica Parmense e al presidente della Regione Stefano Bonaccini