"Vintage e non", acquisti benefici all'Antoniano

Negli studi dello Zecchino d'Oro il mercatino dove lo shopping aiuta il centro terapeutico per i bimbi fragili

Si sono chiuse con centinaia di visitatori e un bilancio più che positivo le quattro giornate di "Vintage e non", il mercatino benefico dell'Antoniano di Bologna a sostegno del centro terapeutico che da 40 anni assiste i bambini fragili. Cinquemila i pezzi in esposizione tra abbigliamento per ogni età e accessori. Tutto usato proveniente da donazioni. 

La visita è stata anche l'occasione per respirare un po' delle speciali atmosfere dello Zecchino d'Oro. Il mercatino si è svolto proprio negli studi dell'Antoniano dai quali vengono trasmessi i programmi di Rai 1 per i più piccoli.

Il prossimo appuntamento è per la vendita di Natale di "Antoniano Insieme" dall'1 al 4 dicembre. Questa volta tutti prodotti nuovi per i regali. Inaugurazione col piccolo coro Mariele Ventre.
 

Nel servizio di Giorgio Maria Leone (montaggio Dario Fabbri) l'intervista a Elisabetta Nasi, presidente dell'associazione Antoniano Insieme.