Bologna a bassa velocità: ecco il limite ai 30 Km/h

Sarà la prima grande città in Italia. Escluse solo poche strade. Il via a giugno

Il sindaco di Bologna Matteo Lepore ha presentato il piano “Città 30” per aumentare la sicurezza della viabilità: da giugno 2023, il capoluogo emiliano diventerà la prima grande città italiana ad abbassare il limite di velocità su quasi tutte le strade a 30 chilometri orari.

Rallentatori, autovelox, controlli, educazione stradale gli strumenti che saranno utilizzati. Sicura l'esclusione dell'asse attrezzato, per i viali si discuterà insieme ai cittadini.

Il servizio di Giulia Bondi (montaggio di Roberto Mezzabotta)