Caso Ferrerio, la Procura chiede l'archiviazione per il 31 enne che causò lo scambio di persona

L'uomo - vero obiettivo del pestaggio - aveva mandato un messaggio per sviare gli aggressori

Il pestaggio che l'11 agosto scorso ha mandato in coma il giovane bolognese Davide Ferrerio. La Procura di Crotone ha chiesto l'archiviazione per l'uomo che era il vero obiettivo della spedizione punitiva - con un messaggio aveva scatenato la furia dell'aggressore contro l'inconsapevole 20enne per riuscire a fuggire.

Il servizio di Francesca Romanelli, montato da Alberto Carroli