Caso Saman, aperto un nuovo fascicolo

Al momento contro ignoti. Si ipotizza il coinvolgimento di altre persone nell'omicidio della 18enne, oltre i cinque familiari già rinviati a giudizio. Il Comune le conferirà la cittadinanza onoraria

E' stato aperto un nuovo fascicolo sulla morte di Saman, scomparsa dopo aver rifiutato un matrimonio combinato. Per la procura di Reggio Emilia, c'è qualcun altro coinvolto nel suo omicidio, oltre ai genitori, allo zio e ai due cugini della ragazza, già rinviati a giudizi. 

Intanto sarebbero state trovate tracce della giovane sulla giacca che lo zio Danish indossava la sera della scomparsa della nipote. 

Il Comune di Novellara  a dicembre conferirà alla 18enne la cittadinanza onoraria alla memoria. 

Nel servizio di Laura Tangherlini l'intervista a Elena Carletti, sindaca di Novellara