Le ronzanti sentinelle dell'aeroporto

Oltre 100mila api in otto arnie vicino al Marconi di Bologna: l'analisi delle loro attività e del miele per monitorare la presenza di inquinanti

Individuare l'eventuale presenza di sostanze inquinanti nell'aria, nell'acqua, nel suolo e nella vegetazione. Con questo obiettivo, vicino all'aeroporto Marconi di Bologna sono state installate 8 arnie per 100mila api. Gli insetti saranno infatti protagonisti di una sorta di “biomonitoraggio”, attraverso l'analisi periodica delle loro attività e del miele prodotto, come spiega il responsabile Sostenibilità dello scalo Tommaso Barilli nel servizio di Matteo Merli, montato da Matteo Cotugno