Via libera del Governo a nuove trivellazioni, obiettivo autonomia energetica

Si tornerà ad estrarre gas in Adriatico. "Ravenna è pronta" dice il sindaco, contrari gli ambientalisti.

Dovrebbero presto partire nuove trivellazioni in mare, che andrebbero a interessare anche l'area del delta del Po e delle coste romagnole. L'annuncio del Governo trova l'appoggio della amministrazione comunale di Ravenna, mentre si dicono contrari gli ambientalisti che chiedono di puntare sulle rinnovabili.

Nel servizio di Sara Scheggia montato da Angelo Gorizzizzo, le parole del sindaco di Ravenna Michele De Pascale  e di Pippo Tadolini, del coordinamento "Ravenna per il clima-fuori dal fossile"