Reggio Children: "Non siano i bambini a pagare il prezzo delle crisi"

L'appello della Fondazione nel giorno della presentazione della carta dei valori

L’isolamento dovuto alla pandemia, il divario digitale, i gravi problemi sul fronte ambientale e su quello economico: sono le dimensioni di una emergenza educativa che mette a rischio le possibilità future dei più piccoli e dell’intera società. Un pericolo concreto per la maggioranza degli italiani, secondo un sondaggio voluto da  Reggio Children. La Fondazione rilancia l’impegno a evitare che siano i bambini a pagare il prezzo delle crisi.

Il servizio di Giulia Bondi, con le interviste a Carla Rinaldi (presidente Fondazione Reggio Children), Livio Gigliuto (Vicepresidente Istituto Piepoli), Arianna Saulini (Advocacy manager Save the Children)