Denunciato youtuber. Avrebbe istigato al suicidio on line

Chiuso il canale di un vicentino di 30 anni. Le indagini partite dopo che un'adolescente ravennate ha provato a togliersi la vita

Dal tentato suicidio di una ragazzina di Ravenna sono partite le indagini che hanno portato alla chiusura del sito di un noto youtuber veneto.

Sul social era Creepy Ryan e si proponeva di seguire il filone "Creepypasta": video, immagini e racconti con contenuti horror, terrificanti, paurosi, raccapriccianti, appunto creepy, in inglese.

La polizia postale ha scoperto la vera identità dello youtuber: un vicentino di 30 anni che aveva pubblicato anche consigli su come togliersi la vita. Dopo la denuncia dei genitori della 14enne ravennate, l'autorità giudiziaria ha chiuso il canale youtube.

Il servizio di Nelson Bova.