Bonaccini: "A Bologna l'università dell'Onu"

L'annuncio del presidente della Regione nell'incontro con la stampa in cui ha fatto il punto sul 2022. Soddisfazione per il bilancio chiuso in attivo

Emilia-Romagna sempre più centro d'eccellenza internazionale per la ricerca, la scienza, l'intelligenza artificiale e i big data: il Consiglio dell'Università delle Nazioni Unite (UNU) ha accolto la proposta della Regione, presentata insieme al ministero degli Affari Esteri nel dicembre 2020, di istituire al Tecnopolo di Bologna una nuovo istituto della United Nations University dedicato ai Big Data e Intelligenza Artificiale per la Gestione del Cambiamento dell'Habitat Umano - IBAHC. Lo ha annunciato, durante l'incontro di fine anno con i giornalisti, il presidente Stefano Bonaccini che ha parlato anche del bilancio e delle primarie del Pd.

Il servizio di Nelson Bova