Musti: "Due agosto, verso appelli distinti Bellini-Cavallini"

Lo ha detto la Reggente della procura generale che all'incontro con la stampa ha tracciato un bilancio del 2022: "Abbiamo ancora pochi magistrati"

Pochi magistrati, la competenza su dieci Procure, processi importanti di criminalità organizzata e terrorismo. E' stato un anno faticoso, ma comunque caratterizzato da buoni risultati quello della Procura generale di Bologna.  Lucia Musti, Procuratore generale reggente, traccia il bilancio. Sui processi sulla strage del 2 agosto dice: “Si va verso  appelli distinti per Bellini e Cavallini”.

Il servizio di Pasquale Notargiacomo, montato da Giuseppe Di Marco