Oltre 5 chili di droga in cantina, arrestato 19enne reggiano

Il ragazzo compare in un video di un trapper, girato violando la normativa anticovid. Fermato anche il fratello

Era tra i 29 identificati a gennaio 2021 per avere partecipato alle riprese del video del trapper Gani, violando la normativa Covid. Un 19enne reggiano di origine tunisina è stato arrestato martedì insieme al fratello di un anno più giovane.

Gli agenti della polizia li hanno trovati con 420 euro in contanti. Poi hanno perquisito una cantina dove i due tenevano 5 chili e mezzo di diverse droghe.

Nel servizio di Giulia Bondi le interviste al dirigente della Squadra Mobile di Reggio Emilia Guglielmo Battisti e al Questore Giuseppe Ferrari