Saman, il padre tornerà davanti ai giudici il 15 dicembre

In Pakistan nuova udienza e un altro rinvio. Shabbar è accusato dell'omicidio della figlia, su di lui pende la richiesta di estradizione

Shabbar Abbas dovrà tornare il 15 dicembre davanti al giudice pakistano per sapere se verrà estradato in Italia. L'udienza di oggi, 6 dicembre, è iniziata con un colpo di scena: il magistrato che fino ad ora si era occupato del caso risulta in congedo ed è stato sostituito da una donna, che comunque prima di decidere per il rinvio ha svolto una parta istruttoria. 

Certo per Shabbar sarà difficile potere ripetere quello che ha dichiarato il 24 novembre, cioè che la figlia Saman è viva e prigioniera dei servizi sociali. Perché ora il corpo della ragazza è stato ritrovato in un casolare diroccato a poche centinaia di metri dalla casa della famiglia. 

Il servizio di Luca Ponzi