Il video denuncia di Mehdi prima dell'arresto

A novembre in un filmato l'ex studente dell'Alma Mater mostrava i segni delle ferite per i colpi ricevuti durante un corteo di protesta in Iran

La notizia della morte di Mehdi Zare Ashkzariari, 30enne iraniano ex studente dell'Alma Mater, irrompe il primo dell'anno mentre in piazza Maggiore a Bologna è in corso la marcia per la pace. Sarà l'ennesima giovane vittima della repressione in Iran. Per la città si tratta di un altro dei suoi figli adottivi che ha scelto di combattere per i diritti umani. Poco prima dell'arresta, a novembre, Mehdii aveva girato un video per denunciare le violenze subite durante una manifestazione nel suo Paese.

Il video inviato da Mehdi ad un amico