Il villaggio senza barriere

A Tolè, sull'Appennino bolognese, una struttura nata per accogliere le famiglie con figli disabili e regalare momenti di serenità e condivisione

A Tolè, sull'Appennino bolognese, sorge il “villaggio senza barriere”, gestito dalla Fondazione don Mario Campidori - Simpatia e Amicizia onlus, fondato nel 1984. Ci sono 150 posti letto in appartamenti e una grande struttura senza barriere, adatta a tutti.

Un luogo nato per accogliere le famiglie con figli disabili e regalare momenti di serenità e condivisione nel tempo libero.

Nel servizio di Anna Maria Cremonini, oltre ad alcuni ospiti e volontari, Massimiliano Rabbi, presidente della Fondazione don Mario Campidori