Le ferite di Mehdi in un video

A novembre in un filmato l'ex studente dell'Alma Mater mostrava i segni delle percosse ricevute durante un corteo di protesta in Iran

Mehdi Zare Ashkzari, il giovane morto in Iran in seguito alle torture in carcere, aveva inviato un video, poco prima dell'arresto, a un amico iraniano che abita a Bologna. Il filmato mostra i segni inconfondibili delle violenze. Nel servizio di Pasquale Notargiacomo montato da Marco Sermenghi l'intervista al portavoce di Amnesty International Riccardo Noury.