Loculi rivenduti, arrestato ex consigliere comunale di Reggio Emilia

Inchiesta per corruzione nel Casertano. Tra i sei fermati anche Carmine De Lucia, che si dice estraneo ai fatti

C’è anche Carmine De Lucia, 54 anni, consigliere comunale di Reggio Emilia per il PD tra il 2004 e il 2014 tra le sei persone arrestate stamattina (12 gennaio) dalla Guardia di Finanza.

L'accusa è di corruzione aggravata dal metodo mafioso, nell'ambito di un’inchiesta coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Napoli riguarda il cimitero di Santa Maria a Vico, nel Casertano.

“De Lucia è completamente estraneo ai fatti”, dichiara il suo legale.

Il servizio di Giulia Bondi