Nasce Scri.bo, associazione di scrittori bolognese

A guidarla Carlo Lucarelli, con l'obiettivo di promuovere cultura e scrittura

Rendere Bologna una capitale del libro e della scrittura. Con questa ambizione nasce Scri.bo associazione di scrittori del capoluogo emiliano, presieduta da Carlo Lucarelli. Una cinquantina al momento gli scrittori che partecipano al progetto, professionisti del settore che vogliono unire le forze, promuovere una progettualità collettiva e - attraverso incontri e iniziative di vario genere - dialogare con la città rivolgendosi anche alle realtà più bisognose di attenzione, come carceri e ospedali. Molti i progetti in via di definizione, il più importante è quello di costituire una "Casa delle Letterature".
 

Nel servizio di Francesca Turi, montato da Dario Collina, le parole dello scrittore Carlo Lucarelli.