"Appoggeremo il candidato più innovativo"

Pier Luigi Bersani (Articolo Uno) a Bologna non scioglie la riserva sulle primarie del Pd. Attesa anche per un eventuale ritorno all'interno del partito

L'intenzione di tornare in un "partito nuovo" c'è. Per ora però resta alla finestra Pier Luigi Bersani, che del Pd è stato segretario per ben 4 anni. Oggi esponente di Articolo 1, Bersani ha partecipato a Bologna a un'iniziativa promossa nell'ambito del processo costituente dem.

Presente in Salaborsa anche il sindaco Matteo Lepore che, nei giorni scorsi, aveva auspicato il ritorno nel Pd di Bersani, dopo le nuove tessere riprese dalla sindaca di San Lazzaro Isabella Conti e la ex sardina Mattia Santori. A fine mese le candidature ufficiali alle primarie. Quattro i nomi in corsa finora per la segreteria: Gianni Cuperlo, la piacentina Paola De Micheli, l'ex vicepresidente dell'Emilia Romagna Elly Schlein (altra fresca di tessera Pd) e il governatore Stefano Bonaccini. La prima scrematura sarà fatta dagli iscritti nei circoli. I due con più preferenze arriveranno ai “gazebo” del 26 febbraio, aperti a tutti e con possibilità di votare on line con spid solo in alcuni casi limitati.

Nel servizio di Sara Scheggia (montaggio Angelo Gorizzizzo) l'intervista a Pier Luigi Bersani, esponente di Articolo Uno.