"Quando canto riesco a non pensare alla guerra"

Dalla martoriata città di Cherson a Bologna per interpretare la locandiera Mirandolina nell'anteprima del Comunale: la testimonianza di Olga Dyadiv, soprano ucraina

Olga Dyadiv, giovane soprano ucraino, torna a Bologna per l'anteprima della stagione lirica del Teatro Comunale. In scena all'auditorium Manzoni con ‘Mirandolina’, diretta da Oksana Lyniv e con Gianmaria Aliverta alla regia. Un'opera comica tratta dalla locandiera di Goldoni. Quasi un'antitesi con ciò che Olga porta dentro di sé. L'invasione del suo paese, la fuga, la paura.

L'intervista di Francesco Rossi, montaggio di Alessandro Cazzuffi.