Aceto balsamico, condimento prezioso che riposa fino a 25 anni

Una lunghissima tradizione per un prodotto unico. Nelle botti di rovere, castagno e ciliegio deve restare almeno 60 giorni

Nelle botti invecchiano ogni giorno 4 milioni e mezzo di litri di ciò che diventerà prezioso aceto balsamico. Nello stabilimento di Modena dal 1921 viene prodotto, imbottigliato e spedito in tutto il mondo. 

L'aceto riposa in botti di roveri, castagno e ciliegio da un minimo di 60 giorni a tre anni. Dai 10 ai 25 anni per il prodotto più prezioso. 

Visitiamo una acetaia nel servizio di Ivana Delvino, montato da Alberto Carroli, con le interviste a Giacomo Ponti (Vicepresidente Consorzio aceto balsamico di Modena)