Friuli Venezia Giulia
    19 Ottobre 2019 Aggiornato alle 22:52
    Spettacolo

    Il Verdi di Trieste inizierà il 2019 con un concerto

    Il concerto del 1 gennaio è già tutto esaurito. A esibirsi, sotto la direzione del Maestro Pedro Halffter Caro, l'Orchestra e il Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi.
    Credits © Teatro lirico Verdi di Trieste Verdi Trieste
    Verdi Trieste
    Inizio del nuovo anno all'insegna della musica al Teatro Verdi di Trieste dove in vista del concerto di Capodanno che si terrà martedì, 1 gennaio. alle
    18, è già tutto esaurito. A esibirsi, sotto la direzione del Maestro Pedro Halffter Caro, l'Orchestra e il Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste insieme con
    gli artisti Pavel Berman, violinista di fama internazionale e la giovane soprano, Olga Dyadiv.
    "Il programma accattivante proposto dalla Fondazione - afferma il Sovrintendente, Stefano Pace - unito alla scelta del direttore Pedro Halffter Caro, amatissimo dal pubblico triestino, di Pavel Berman, violinista di fama internazionale, e di Olga Dyadiv, giovane soprano, assicurano un Concerto che saprà esaltare l'altissima qualità dei professori d'Orchestra e degli artisti del Coro del Verdi".
    Il programma prevede, fra gli altri, famosi brani di Wolfgang Amadeus Mozart, Ouverture da Le nozze di Figaro; Gioachino Rossini, "Una voce poco fa" da Il barbiere di Siviglia; Georges Bizet nell'adattamento di Pablo de Sarasate, Carmen Fantasia da concerto per violino e orchestra op. 25; Pablo de Sarasate, Zigeunerweisen per violino e orchestra op. 20; Georges Bizet, "A duex cuartos!" e la Marcia e Coro "Les Voici" da Carmen. Non mancheranno brani di Verdi e  Johann Strauss.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Spettacolo