Friuli Venezia Giulia
    17 Febbraio 2019 Aggiornato alle 20:00
    Ambiente

    Lutto nella mondo della scienza e dell'ambientalismo, è morto Fabio Perco

    Aveva promosso la creazione delle riserve naturali di Cornino, rifugio dei grifoni e dell'isola della Cona, rifugio per gli uccelli migratori
    Credits © tgrfvg Lutto per la morte di Fabio Perco
    Lutto per la morte di Fabio Perco
    Lutto nella mondo della scienza e dell'ambientalismo. E' morto, dopo una lunga malattia, il biologo e naturalista Fabio Perco, che aveva dedicato una vita alla protezione e reintrdouzione dei rapaci in Friuli Venzia Giulia  e alla creazione di riserve faunistiche. Iniziative che lo hanno visto quale pioniere a livello nazionale. Considerato uno delle massime autorità in tema di protezione faunistica ha promosso la riserva di Cornino, una delle poche in Europa ad ospitare i grifoni, ma anche quella dell'isola della Cona vero rifugio per milioni di uccelli durante i lunghi viaggi migratori 

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri articoli da Ambiente