Friuli Venezia Giulia
    21 Novembre 2019 Aggiornato alle 17:25
    Cronaca

    Eroina, a Pordenone tre arresti per spaccio

    Ricostruita dalla Guardia di Finanza l'attività di cessione, quasi mille dosi vendute in due anni
    Credits © tgr fvg Eroina seuqestrata (repertorio)
    Eroina seuqestrata (repertorio)
    La guardia di finanza di Pordenone ha arrestato tre cittadini italiani ritenuti coinvolti a vario titolo nello spaccio di eroina nella città di Pordenone. Le indagini hanno preso avvio dall'arresto la scorsa estate, in piazzale della Stazione, di un ragazzo appena arrivato in treno da Venezia e trovato in possesso di circa 50 grammi di eroina. Le indagini hanno portato all'individuazione dei destinatari della sostanza e alla ricostruzione di attività di spaccio negli ultimi due anni, nel corso dei quali sono state vendute quasi mille dosi, pari a un chilogrammo di eroina, a decine di giovani pordenonesi, molti dei quali studenti. Spaccio che sarebbe stato gestito da una coppia di pordenonesi, residenti nella periferia della città, che si rifornivano della droga raggiungendo in treno Mestre. Il giudice per le indagini preliminari di Pordenone ha disposto l'arresto dei tre e la custodia cautelare in carcere, i due uomini a Pordenone e la donna nel carcere femminile di Trieste. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca