Friuli Venezia Giulia
    23 Gennaio 2020 Aggiornato alle 17:51
    Sport

    Triestina sconfitta in casa per 1-2 dalla Sambenedettese

    Gli alabardati battuti da una squadra ridotta in 9 per due espulsioni sbagliano anche un rigore
    Credits © Lega C Una fase della partita allo stadio Rocco
    Una fase della partita allo stadio Rocco
    Triestina sconfitta allo stadio Rocco per 2 a 1 da una Sambenedettese che finisce in 9 uomini e in vantaggio gia' al 4' con Cerigoi a ribattere in rete una deviazione di Rapisarda finita sulla traversa. Subito dopo ospiti in 10 per l'espulsione diretta di Miceli che ferma Granoche lanciato a rete. Al 20′ l'arbitro assegna un contestato rigore per fallo in area su Procaccio ma dal dischetto Granoche si fa parare il tiro dal debuttante Massolo.
    Nella ripresa esce Gomez per Costantino che trova subito il gol annullato pero' per fuorigioco. Dopo due grandi occasioni con Procaccio e Granoche, la Triestina subisce il raddoppio sugli sviluppi di una punizione da 40 metri di Volpicelli deviata di testa da Di Pasquale. Non e' finita. La Samb rimane in 9 uomini per la seconda ammonizione di Cernigoi, stavolta per simulazione. Il debuttante Lodi colpisce il palo, sfiorato poco dopo da Costantino che al 90simo sugli sviluppi di un corner dimezza di testa lo svantaggio. I 4 minuti di recupero non cambiano il risultato che condanna la squadra di Gautieri allontanandola dalla zona playoff
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Sport