Friuli Venezia Giulia
    14 Luglio 2020 Aggiornato alle 20:09
    Cronaca

    Maltempo

    La grandine imbianca Udine, e flagella la pianura

    Credits © TGR Udine imbiancata dalla grandine
    Udine imbiancata dalla grandine
    Un temporale con grandine mista a neve del tutto eccezionale per il periodo ha attraversato la regione nel primo pomeriggio da Pordenone a Cividale passando per Udine. Bora a Trieste, e mezzi spargisale in azione sul Carso

    Tra le 13 e le 14.30, il temporale ha investito le località mediamente per venti minuti imbiancando i territori attraversati e accompagnato da tuoni, fulmini e forti raffiche di vento che a Cividale hanno superato i 100 chilometri l'ora.

    "Un fenomeno estremamente particolare per il periodo - spiega Marcellino Salvador, previsore dell'Osmer Arpa - causato dall'aria molto fredda in quota che ha sollevato quella più calda e molto umida pre-esistente". Così, dalla nebbia di colpo si è passati al temporale e poi di nuovo al sole nei tratti attraversati dal temporale.


     
    Grandinata a Udine
    Nelle immagini, una Udine imbiancata dai chicchi di grandine, e (sotto) gli effetti della precipitazione a Pasian di Prato.
    La grandinata a Pasian di Prato

    A Trieste, come previsto, dal pomeriggio ha cominciato invece a soffiare la Bora. Sul Carso, i mezzi di FVG Strade sono rimasti all'opera per tutto il pomeriggio, per provvedere alla salatura delle strade e scongiurare il rischio di ghiaccio al suolo nelle ore notturne.

    Per la giornata di giovedì, si prevede al mattino cielo sereno o poco nuvoloso; sulla zona montana farà freddo. Nel pomeriggio cielo nuvoloso o coperto con vento da sud o sud ovest moderato; in serata sarà possibile qualche debole precipitazione, più probabile sui monti. In tarda serata sulla costa e in quota sui monti soffierà vento sostenuto da sud-ovest.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca