Friuli Venezia Giulia
    30 Marzo 2020 Aggiornato alle 10:17
    Economia & Lavoro

    Ferriera, al via lo spegnimento dell'area a caldo

    E' il primo passo verso la dismissione e la riconversione
    Credits © tgrfvg Veduta aerea della ferriera di Servola
    Veduta aerea della ferriera di Servola
    Da venerdì 27 marzo prenderà avvio l'iter di spegnimento dell'area a caldo della Ferriera di Servola ,  la cui conclusione è prevista per il 17 aprile. A comunicarlo è l'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente del Fvg, Fabio Scoccimarro, in seguito alla comunicazione ufficiale della società in
    risposta alla nota dell'Arpa del Fvg per conto del Comitato tecnico regionale.

    "Dopo oltre 20 anni dall'ultimo stop e a 123 anni della sua inaugurazione, venerdi' verrà avviato lo spegnimento della cokeria. Si tratta - spiega Scoccimarro - del primo passo della dismissione e riconversione dell'area a caldo della Ferriera di Servola. Gli altri passi seguiranno un cronoprogramma condiviso con gli enti di controllo preposti".

    "Va ribadito alla cittadinanza - prosegue Scoccimarro - che non sarà un'operazione come spegnere il gas di casa. Al contrario sono previste varie fasi sulle quali tutti gli enti predisposti valuteranno il cronoprogramma fornito dalla società e vigileranno affinché non si verifichino incidenti. Tuttavia qualche episodio visivo, in particolare relativo all'accensione delle fiaccole, sarà possibile, anzi probabile".

    Un processo che sarà seguito passo passo dall'agenzia regionale per l'ambiente, che lo documenterà sul proprio sito con informazioni, dati, immagini e filmati
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Economia & Lavoro