Friuli Venezia Giulia
    01 Aprile 2020 Aggiornato alle 19:00
    Cronaca

    Bloccato dalla polizia locale

    Positivo al tampone, va in farmacia senza mascherina: denunciato

    Doveva andare in ospedale per una nuova verifica; non ha avvisato il personale sulla propria condizione
    Credits © TGR Una pattuglia della Polizia Locale di Udine impegnata nei controlli
    Una pattuglia della Polizia Locale di Udine impegnata nei controlli
    Un cittadino italiano che abita fuori Udine, risultato positivo al coronavirus, è stato individuato nella giornata di mercoledì dalla Polizia Locale all’interno di una farmacia della città. La persona, che avrebbe dovuto recarsi in ospedale per effettuare un ulteriore tampone, si era presentato nella farmacia violando le restrizioni, privo dei dispositivi di protezione individuale e senza avvisare il personale della propria condizione di positività al coronavirus. 

    Il cittadino è stato denunciato per violazione dell’articolo 452 del Codice Penalle: una norma di legge che punisce i delitti colposi contro la salute pubblica; l'uomo è poi stato seguito in automobile dagli agenti della Polizia Locale che hanno verificato che si recasse effettivamente in ospedale e non commettesse una nuova infrazione delle regole.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca