Friuli Venezia Giulia
    28 Ottobre 2020 Aggiornato alle 21:13
    Salute

    Tolmezzo, positivi cinque detenuti trasferiti da Bologna

    Arrivati dall'Emilia, erano negativi all'arrivo in Carnia. Dopo la quarantena è emersa l'infezione. Tamponi per agenti e operatori sanitari
    Credits © Tgr Rai Un agente nel carcere di Tolmezzo
    Un agente nel carcere di Tolmezzo
    Cinque detenuti del carcere di massima sicurezza di Tolmezzo sono risultati positivi al nuovo coronavirus. Provenivano tutti dal carcere di Bologna, dove si trovava, prima di morire in ospedale, il primo detenuto vittima di Covid-19. I cinque carcerati facevano parte di un gruppo di sette trasferiti, tutti posti in isolamento per precauzione. Il tampone era negativo al loro ingresso nel carcere. Un nuovo test fatto al termine dell'isolamento ha rivelato la loro positività. Nessuno di loro presenta sintomi.
    L'azienda sanitaria ha predisposto il tampone per una settantina tra agenti di polizia penitenziaria e operatori sanitari venuti a stretto contatto con loro. Il delegato del Sindacato Autonomo di Polizia, Massimo Russo, ha affermato che la direttrice Irene Iannucci ha agito nella massima trasparenza, a differenza di quanto avvenuto a Udine, dove è stato tenuto il massimo riserbo a proposito della positività di un medico e di un operatore.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Salute