Friuli Venezia Giulia
    26 Maggio 2020 Aggiornato alle 00:42
    Cronaca

    Sorpresi con oltre due etti di eroina: arrestati a Gorizia

    Lui è udinese, lei di Tavagnacco; secondo i carabinieri acquistavano la droga anche in Slovenia per spacciarla nel capoluogo friulano
    Credits © Carabinieri di Gorizia La droga e il materiale sequestrato
    La droga e il materiale sequestrato
    Due friulani, un 35enne di Udine e una 40enne di Tavagnacco, sono stati arrestato dai carabinieri di Gorizia perchè trovati in possesso di 230 grammi di eroina. I due si trovavano a bordo di una vettura ferma nei pressi del cimitero di via Trieste.

    Dalla successiva perquisizione nelle rispettive abitazioni è saltata fuori anche della marijuana, pastiglie di psicofarmaci, e prodotti per nascondere la droga, come due finte pile, telefonini e denaro in contanti.  

    Secondo gli investigatori i due reperivano droga anche nella vicina Slovenia (visto che sono stati fermati in una zona vicina al confine) per poi spacciarla a Udine e nei comuni vicini. Il Gip del tribunale di Gorizia ha convalidato gli arresti. La donna si trova ai domiciliari, il 35enne è ancora nel carcere di via Barzellini, in attesa che venga reperito un braccialetto elettronico. 
    .
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca