Friuli Venezia Giulia
    15 Ottobre 2021 Aggiornato alle 19:49
    Trasporti & Viabilità

    Rivedersi dopo mesi: la stazione torna un luogo di abbracci

    Alla stazione di Trieste è arrivato da Milano poco dopo mezzogiorno il primo Frecciarossa dal 12 marzo. Un'emozione per molti viaggiatori
    di Andrea Saule
    Credits © Tgr Rai Tornano i treni, si riabbracciano i familiari
    Tornano i treni, si riabbracciano i familiari
    E' ripresa la circolazione ferroviaria a lunga percorrenza. A Trieste in perfetto orario è arrivato il primo treno da Milano del post lockdown: non ne arrivavano dal 12 di marzo. Una trentina le persone scese a Trieste Centrale alle 12.05, in precedenza il convoglio si era fermato anche a Latisana, Cervignano, Trieste Airport e Monfalcone.
    Tanta emozione per chi ha rivisto genitori, figli, fidanzati dopo tanto tempo. Il saluto con il gomito, ma anche qualche abbraccio liberatorio, senza mascherina, con le lacrime agli occhi. Scene intense. 
    Il Frecciarossa è l'unico collegamento extra regionale fino al 4 giugno: ripartirà con destinazione Milano alle 17.05. I viaggiatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura corporea con termoscanner e dovranno viaggiare distanziati nelle carrozze. Si trovano ancora alcune offerte per non pagare il prezzo pieno.
    Il 4 giugno si attiva anche il collegamento con Roma (con un Intercity), mentre per raggiungere la capitale con le Frecce o per partire da Udine servirà aspettare l'orario estivo.
    Nel primo giorno della Fase 3 si è avuto più traffico anche sui convogli regionali: finora i treni avevano viaggiato con il 14% dei passeggeri  rispetto al periodo pre Covid.
    Cosa dicono i viaggiatori
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Trasporti & Viabilità