Friuli Venezia Giulia
    23 Novembre 2020 Aggiornato alle 18:54
    Politica & Istituzioni

    Assestamento di bilancio, provvedimenti trasversali

    Elevati a 18 milioni gli aiuti per ristoratori e titolari di palestre. 50 per l'emergenza sanità, confermata la sospensione dell'acconto Irap
    Credits © tgr fvg La seduta in Consiglio regionale
    La seduta in Consiglio regionale
    Collaborazione, collaborazione, collaborazione. la parola, in aula, risuona tutto il giorno: parte dalla giunta, rimbalza in opposizione, atterra in maggioranza. non mancano, naturalmente, i motivi di disaccordo, ma la discussione dell'assestamento di bilancio in consiglio regionale si muove lontano dallo scontro politico più aspro.  Ne è prova l'emendamento più importante approvato nel pomeriggio: firmato da tutti i gruppi: fa salire da 12 a 18 i milioni che si aggiungeranno a quelli del governo per bar, ristoranti, piscine e palestre colpiti dalle ultime limitazioni. Uno stanziamento deciso dall'esecutivo ma rimpinguato, come chiedeva il Partito democratico, con fondi altrimenti destinati, tra molti mesi, a Sviluppoimpresa.

    Sul finale arrivano anche due milioni trovati dalla giunta per le microimprese: saranno scorse le graduatorie di bandi precedenti, includendo chi era rimasto fuori. Il resto era già in menù: piatto forte, 125 milioni per non far pagare alle aziende l'acconto IRAP, se ne parlerà direttamente il prossimo anno. Misura approvata anche dalle opposizioni, con qualche eccezione, come Massimo Moretuzzo del Patto per l'autonomia, che dice: così si aiutano anche realtà che stanno benissimo. E' il solo intervento capace di dare ossigeno al tessuto produttivo senza nuova burocrazia, ribatte l'assessore alle finanze Barbara Zilli.  50 milioni vanno poi alla sanità, in un modo o nell'altro tutte spese in più dovute all'epidemia, 8 solo per aiutare case di riposo e centri per disabili.

    Completano il quadro 6 milioni al Fondo di rotazione per l'agricoltura, 2 al bonus benzina, 8 milioni tra scorrimento delle graduatorie prima casa e fondi ai privati per cambiare gli infissi. L'approvazione della manovra dovrebbe arrivare già in serata, niente maratone dell'ultimo giorno: anche questo un segno dei tempi.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Politica & Istituzioni