Friuli Venezia Giulia
    23 Gennaio 2021 Aggiornato alle 21:54
    Salute

    Un modulo da compilare online per entrare in Austria

    Dovrà essere compilato e inviato per ottenere un codice da esibire alla frontiera. Vienna mantiene anche l'obbligo della quarantena
    di Armando Mucchino
    Credits © Tgr Rai Lo stemma sulla divisa di un agente di frontiera austriaco
    Lo stemma sulla divisa di un agente di frontiera austriaco
    Andare in Austria dai prossimi giorni sarà più difficile, o perlomeno complicato, il tutto nell'ambito di una serie di provvedimenti restrittivi per arginare la pandemia da coronavirus. Da venerdì 15 gennaio per entrare in quel paese sarà infatti obbligatorio effettuare una registrazione elettronica. Su un modulo scaricabile dal sito web del ministero della salute austriaco nella sezione Coronavirus, vanno indicati data di nascita, email, indirizzo di soggiorno, data di ingresso, eventuale data di partenza e i Paesi visitati negli ultimi 10 giorni.

    L'obbligo vale per tutte le persone che entrano nel Paese, cittadini austriaci compresi. Ci sono ovviamente eccezioni che vanno tra le altre a pendolari, viaggiatori in transito per raggiungere un altro Paese e urgenze in ambito familiare, come per esempio i funerali. All'inoltro del modulo verrà fornito un un codice Qr da esibire al controllo in frontiera, codice valido per 28 giorni. A chi non ha la possibilità di effettuare queste procedure per via telematica il governo austriaco permette anche di presentarsi il confine con il modulo compilato e stampato su carta.

    Resta in vigore la quarantena obbligatoria di 10 giorni, che può essere accorciata a 5 giorni con un tampone negativo a proprie spese.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Salute