Friuli Venezia Giulia
    27 Luglio 2021 Aggiornato alle 23:04
    Economia & Lavoro

    IL PREMIO

    La nuova Piattaforma logistica di Trieste batte anche il ponte di Genova

    E' risultata la migliore opera in cemento precompresso. Il riconoscimento all'"Italia Concrete Days 2020", evento organizzato dall'associazione italiana dei costruttori. Dodici ettari, rappresenta una svolta nell'operatività dello scalo marittimo
    Credits © RAI La nuova piattaforma logistica del Porto di Trieste
    La nuova piattaforma logistica del Porto di Trieste
    La Piattaforma logistica del Porto di Trieste, progettata dallo studio Alpe Progetti di Udine e realizzata dalla Icop di Basiliano, è stata proclamata miglior opera in calcestruzzo armato precompresso del 2020 da parte dell'Aicap, Associazione italiana del Calcestruzzo armato e precompresso.
     
    PIATTAFORMA LOGISTICA TRIESTE
    Nell'ambito del congresso "Italia Concrete Days 2020", evento che si tiene ogni 2 anni, slittato nel 2021 causa epidemia e svolto in modalità telematica, è stata premiata - si legge in una nota congiunta di Alpe e Icop - un'opera infrastrutturale quasi completamente regionale per ubicazione, progettazione e impresa esecutrice.

    La Piattaforma Logistica appena completata nel Porto di Trieste è "una struttura molto estesa, circa 12 ettari, destinata a ospitare una banchina di attracco per navi Ro-Ro e trasporto container, le zone di parcheggio rimorchi e deposito container, nonché tutta la logistica per il trasporto stradale e ferroviario".

    La Piattaforma è stata scelta tra cinque opere infrastrutturali, tra cui anche il nuovo ponte sul Tagliamento, il nuovo ponte S. Giorgio di Genova e altri due grandi ponti strallati.

    L'infrastruttura è stata premiata, conclude la nota, "in virtù dell'importanza, della dimensione dell'opera eseguita e dell'utilizzo innovativo delle tecniche di precompressione dei calcestruzzi e isolamento sismico".
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Economia & Lavoro