Friuli Venezia Giulia
    23 Settembre 2021 Aggiornato alle 23:09
    Cronaca

    Omicidio Tulissi, Paolo Calligaris ritenuto in grado di seguire il processo

    L'imprenditore manzanese, condannato a 16 anni per l'assassinio della fidanzata, è rimasto all'ospedale per mesi per un incidente. Per il perito è capace di sostenere il processo d'appello
    Credits © Tgr Rai Fvg Paolo Calligaris, condannato in primo grado per l'omicidio della fidanzata Tatiana Tulissi
    Paolo Calligaris, condannato in primo grado per l'omicidio della fidanzata Tatiana Tulissi
    Paolo Calligaris potrà seguire le prossime udienze del processo in corte d'Assise d'Appello a Trieste sull'omicidio di Tatiana Tulissi. È quanto è stato stabilito l termine nella nuova udienza di oggi (4/6/2021), che prevedeva l'audizione del perito incaricato proprio di verificare quanto sostenuto la difesa, e cioè che l'imprenditore, presente anche oggi in aula, sia o meno in grado di assistere al processo.

    Calligaris era stato gravemente ferito alla testa dal tronco di un albero che stava tagliando nel suo parco ed era stato ricoverato per circa tre mesi all'ospedale di Cattinara a Trieste.

    L'imprenditore era stato condannato in primo grado dalla corte di Assise di Udine a 16 anni di carcere per l'omicidio della compagna e convivente Tatiana Tulissi, 37 anni, avvenuto il'11 novembre 2008. La donna fu uccisa con tre colpi di pistola sull'uscio della villa di Calligaris, dove la coppia abitava a Manzano.

    L'arma non fu mai ritrovata. La prossima udienza si terrà il 2 luglio
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca