Friuli Venezia Giulia
    28 Ottobre 2021 Aggiornato alle 00:24
    Cronaca

    Aeroporto, chiede esito del tampone, un'addetta viene malmenata

    Lo denuncia la Fit Cis , la donna ha riportato un trauma cranico a causa della caduta con prognosi di otto giorni.
    Credits © tgr fvg
    Malmenata,  afferrata per il collo e scaravenatataa terra. E' accadauto  a una lavoratrice dell'aereoporto del Friuli Venezia Giulia.

    Dopo che ha chiesto a una coppia di anziani stranieri che stavano per imbarcarsi sul volo per Londra il certificato del tampone negativo - obbligatorio per salire a bordo dell'aereo, l'uomo per tutta risposta ha aggredito la donna che ha riportato un trauma cranico, guaribile in otto giorni.

    Il segretario di Filt Cisl Pittelli lamenta che sono quotidiane le aggressioni verbali nei confronti dei lavoratori del trasporto pubblico addetti ai controlli dei certificati. Non è possibile  conclude Pittelli  che chi svolge correttamente il proprio lavoro diventi un bersaglio. La Cisl chiede quindi all'azienda di attivarsi per permettere che i  lavoratori del front line operino in sicurezza.    
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca