Friuli Venezia Giulia
    23 Settembre 2021 Aggiornato alle 13:43
    Arte & Cultura

    Presentata a Udine la nuova stagione di Teatro Contatto "Blossoms"

    Molte le novità dall'Italia e dall'Europa
    Credits © TGR
     Novità italiane ed europee, produzioni e coproduzioni nazionali e internazionali, performance, esiti di residenze artistiche, teatro partecipato da cittadini e cittadine, esperienze immersive in Virtual Reality.

    E' quanto proporrà a Udine la 39/a stagione di Teatro Contatto Blossoms/Fioriture, che dopo lo stop della pandemia, potrà tornare ad "abitare" i Teatri Palamostre e S. Giorgio.

    Al via il 24 settembre, la stagione è stata presentata oggi nel capoluogo friulano dalla presidenza e dalla direzione artistica del Css Teatro stabile d'innovazione del Fvg, che si avvia a celebrare nel 2022 la 40/a stagione. Blossoms/Fioriture 2021 si aprirà con il progetto "conDominio/Udine ", ideato e realizzato da Concita De Gregorio e Sandra Toffolatti (24, 25, 26/09), e vedrà in autunno il debutto di 12 produzioni, tra le quali, una novità assoluta in Italia: per la regia di Fabrizio Arcuri, che dirige nuovamente sulla scena teatrale l'attore Filippo Nigro, debutterà a Udine il 19 e 20 novembre "Every Brilliant Thing/Le cose per cui vale la pena vivere)", creazione prodotta dal Css sul testo tragicomico dello scrittore britannico Duncan Macmillan, già presentato in versione originale a Edimburgo, New York, e in tour in Inghilterra, Australia e Nuova Zelanda.

    In cartellone il recupero di alcuni spettacoli fermati l'anno scorso dalla pandemia: Mario Perrotta, con "In nome del padre " (27/11) e il coreografo Virgilio Sieni, con "La Natura delle cose" (11/12). Tra le anticipazioni di Teatro Contatto 2022, "The Mountain " (14 e 15/01) l'ultimo spettacolo della compagnia catalana Agrupación Señor Serrano, sul tema delle fake news, e "Miracoli metropolitani " della Compagnia Carrozzeria Orfeo  (4/02), ma anche Tiago Rodrigues, con "Dans la mesure de l'impossible", sua nuova creazione e coproduzione del Css con la Comédie de Genève, il Piccolo Teatro di Milano e altri partner internazionali (18 e 19/02). La stagione sarà presentata al pubblico con un'azione collettiva 'performativa' il 20 settembre nella terrazza del Teatro Palamostre di Udine 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Arte & Cultura