Friuli Venezia Giulia
    25 Gennaio 2022 Aggiornato alle 19:45
    Economia & Lavoro

    Trieste, arrivano soldi per la cabinovia

    Via libera al riparto per potenziare il trasporto pubblico. Oltre 4 milioni al capoluogo regionale per finanziare l'impianto a fune per Opicina
    Credits © Rai Trieste dall'altopiano carsico
    Trieste dall'altopiano carsico
    Via libera al riparto di 3 miliardi e 600 milioni di euro tra le Regioni per attuare il Pnrr. Si tratta di fondi dedicati agli interventi di sviluppo e potenziamento di metropolitane, filobus e tramvie, insieme all'assegnazione di 836 milioni per le ferrovie regionali. 

    Per il  Comune di Trieste sono in arrivo 4 milioni e 200 mila euro per la realizzazione della cabinovia metropolitana che dovrebbe collegare le Rive, il Porto Vecchio, Park Bovedo e quindi salire sul Carso verso Opicina, anche in funzione di uno maggiore sviluppo turistico dell'area.

    Un risultato concreto nell'ambito del Piano strategico nazionale della Mobilità sostenibile - scrivono alcuni parlamentari della Lega in una nota - per migliorare il trasporto rapido di massa. Mentre dall'opposizione in consiglio comunale, Adesso Trieste parla di "un'opera inutile e dannosa, uno spreco inaudito di denaro pubblico".
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Economia & Lavoro