Friuli Venezia Giulia
    18 Gennaio 2022 Aggiornato alle 22:46
    Salute

    Da giovedì certificati di fine malattia semplificati

    Dovrebbe risolversi così il problema degli ammalati bloccati in casa con green pass disattivato per assenza di attestazione di fine isolamento
    di Antonio Di Bartolomeo
    Credits © Rai Il certificato di vaccinazione
    Il certificato di vaccinazione
    watchfolder_TGR_FRIULIVENEZIAGIULIA_WEB_SON FINE ISOLAMENTI - DI BARTOLOMEO.mxf
    Sono a casa in isolamento oltre 44 mila positivi in Friuli Venezia Giulia, un residente su 27. Tra di loro molti sono già negativi, ma rimangono bloccati a domicilio con green pass disattivato perché non è stato ancora prodotto il certificato di guarigione e di fine isolamento. I grandi numeri di contagi della variante Omicron hanno creato una mole di arretrati difficile da smaltire per i dipartimenti di prevenzione.

    Così entro giovedì prossimo, il documento sarà prodotto automaticamente tramite un sistema messo a punto da Insiel dopo un tampone negativo, anche nelle farmacie e nelle strutture private convenzionate. L'invio del certificato sarà via email o portale sesamo. La direzione centrale Salute sta coordinando la transizione, che permetterà di semplificare la vita anche alle aziende sanitarie. La priorità sarà data proprio allo smaltimento dell'arretrato, come spiega la responsabile Beatrice Belfrate.

    Con questa procedura si dovrebbe risolvere anche il problema del green pass bloccato.

    Le regole su isolamenti di positivi e quarantene dei contatti stretti sono ora piuttosto complesse, ma in tutti casi tranne uno è previsto per l'uscita un tampone negativo; infatti il ministero della Salute ha resistito alle pressioni delle regioni affinché si limitasse la necessità del test. Gli unici che non hanno bisogno del tampone sono i contatti stretti dei positivi senza sintomi che hanno ricevuto la terza dose o la seconda da meno di 4 mesi oppure che sono guariti da meno di 4 mesi.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Salute