Giorgetti in visita alla Fincantieri

L'impegno del ministro dello sviluppo economico per la Flex. Alla Fincantieri propone la creazione di un polo unico del militare italiano

Giorgetti in visita alla Fincantieri
Il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti assicura l'impegno dell'esecutivo per salvare la Flex di Trieste. La multinazionale ha dichiarato 280 esuberi, ma il governo è pronto a mettere in campo un investimento con l'azienda pubblica Invitalia. Le sue affermazioni a margine della visita allo stabilimento Fincanteri di Monfalcone. Giorgetti ha aperto anche a un polo unico del militare italiano che metta insieme Leonardo e la parte non civile del gruppo navale

E' stata anche la prima uscita pubblica dei nuovi vertici: l'amministratore delegato Pierroberto Folgiero e il presidente Claudio Graziano. In primo piano per i manager la sfida delle materie prime, in particolare dell'acciaio che continua ad arrivare a sufficienza. Ma il settore navale dovrà confrontarsi anche con la crisi energetica e la necessaria transizione ecologica.

Per Giorgetti la giornata è iniziata con un incontro con il governo croato in regione sulla valle transnazionale dell'idrogeno, è proseguito alla Danieli di Buttrio e all'Abs di Cargnacco.