Friuli Venezia Giulia
    21 Maggio 2022 Aggiornato alle 12:57
    Sport

    Alabardati a un passo dall'impresa a Palermo

    Una Triestina gagliarda tiene testa ai padroni di casa, spreca un rigore, passa in vantaggio e viene ripresa solo all'ultimo minuto. Finisce 1-1 l'ultima gara dei play-off e della stagione
    di Andrea Covre
    Credits © Triestina calcio I tifosi della Triestina in trasferta
    I tifosi della Triestina in trasferta
    L'ultima gara della stagione la Triestina se la gioca alla grande. Dopo un avvio con un super Offredi, bravo a bloccare il tiro mancino del rosanero Brunori, sono gli alabardati a spingere di più e meglio, fino al calcio di rigore conquistato al diciottesimo. Procaccio spreca tutto con un piatto destro che Massolo intuisce e respinge.

    Ma non basta: dopo cinque minuti solo il palo nega la gioia a Volta che di testa stacca alla perfezione nel traffico sul corner di Galazzi. Il portiere del Palermo ancora protagonista sul calcio di punizione di Galazzi prima del riposo.

    Secondo tempo che si apre come il primo: Offredi dice di no a Brunori e poi a sprecare è la Triestina stavolta con De Luca che non sfrutta al meglio l'assist al bacio di St. Clair. Il pubblico palermitano non è soddisfatto e se la prende con il portiere della Triestina: insulti e lancio di oggetti contro Offredi. L'arbitro è costretto a sospendere la gara per 4 minuti.

    La Triestina non si intimorisce e trova il gol in mischia, ma Crimi viene segnalato in fuorigioco e allora niente da fare. Brunori prova a svegliare il Palermo con un tiro dal limite dell'area fuori di poco, ma al 76esimo arriva il meritato vantaggio della Triestina: il gol è di Litteri, di testa sul corner di Sarno.

    Triestina vicinissima all'impresa all'ultimo minuto: il tiro di Litteri viene “parato” col corpo dal difensore rosanero Lancini poi, al quinto di recupero su azione di rimessa arriva il pareggio dei padroni di casa che spegne le speranze: Luperini dal limite indovina l'angolo giusto. Triestina chapeau, ma al prossimo turno dei play-off di serie C passa il Palermo.

    IL TABELLINO:

    PALERMO (4-2-3-1): Massolo; Buttaro, Lancini, Marconi, Crivello; De Rose, Dall'Oglio; Valente, Luperini, Floriano (83' Soleri); Brunori. A disp.: Pelagotti, Giron, Accardi, Silipo, Somma, Odjer, Damiani, Fella, Perrotta, Felici, Doda. All. Baldini.

    TRIESTINA (4-3-2-1): Offredi; Rapisarda, Volta, Ligi, Galazzi; Calvano, Crimi, Giorico (61' Ala-Myllymaki); StClair (73' Litteri), Procaccio (73' Sarno, 86' Giorno); De Luca (61' Trotta). A disp.: Martinez, Baldi, Esposito, Iotti, Lopez, Iacovoni. All. Bucchi.

    ARBITRO: Giordano di Novara (Pompei Poentini-Lencioni).

    MARCATORI: 77' Litteri, 96' Luperini

    NOTE: ammoniti Volta, Crimi, De Rose, Ligi, Brunori, Lancini, Galazzi, Litteri. Al 19' Massolo para rigore a Procaccio. Spettatori circa 32.000. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Sport