Friuli Venezia Giulia
    30 Giugno 2022 Aggiornato alle 19:18
    Sport

    La Triestina calcio è salva e ha un nuovo proprietario

    Stardust, un gruppo italiano di marketing e comunicazione con sede a Roma, ha versato i soldi necessari all'iscrizione e ha pagato gli stipendi dei giocatori
    di Sebastiano Franco
    Credits © Triestina calcio Lo scudetto della Triestina
    Lo scudetto della Triestina
    Manca ancora un ultimo documento per l'iscrizione della Triestina al campionato di lega pro. Un dettaglio che non permette ancora di dare il via libera per l'ufficialità del nuovo proprietario.

    Si chiama Stardust, gruppo italiano con sede a Roma e uffici a Milano. Il settore è quello del marketing e della comunicazione. Fa parte della holding Atlas consulting.

    Versati i soldi necessari all'iscrizione e pagati gli stipendi dei giocatori di marzo, aprile e maggio. In tutto un milione e 266 mila euro, per poter iscrivere la triestina entro la mezzanotte, ed avere così l'80 per cento, per ora, delle quote della società che avrà un consiglio di amministrazione composto da Antonio Rapezzo, Antonino Maira e Mauro Milanese.

    E' stato fatto un vero miracolo burocratico sportivo, sottolinea Giuseppe D'Aniello, il direttore dell'area gestionale del club alabardato. La corsa contro il tempo è stata favorita dal fuso orario. Nella notte sono arrivati i documenti necessari dall'Australia, dove era giorno, per il passaggio delle quote. Triestina, lo ricordiamo, che si è ritrovata senza proprietario dopo la tragica scomparsa di Mario Biasin, il 16 maggio scorso.

    Qualche settimana fa l'appello di Milanese per salvare il club alabardato da quello che sarebbe stato il terzo fallimento societario della sua storia. 
    Triestina
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Sport