Friuli Venezia Giulia
    11 Agosto 2022 Aggiornato alle 23:40
    Sport

    CAMPIONATI MONDIALI GIOVANILI DI CANOTTAGGIO

    Il "4 senza" con la triestina Benedetta Pahor vince l'oro a Varese

    L'atleta del Saturnia conquista il titolo iridato, battendo Romania e Francia. Bronzo per il latisanese Marco Dri (Canoa San Giorgio) nel doppio maschile
    Credits © Federazione canottaggio Canottaggio il
    Canottaggio il "4 senza" vince l'oro a Varese
    Si chiude con altre medaglie per gli atleti del Friuli Venezia Giulia il Mondiale giovanile di canottaggio di Varese.

    Nella giornata conclusiva, che oggi (domenica 31 Luglio 2022) aveva in programma le ultime finali degli under 19, la triestina Benedetta Pahor, diciottenne del Saturnia, ha conquistato l'oro nel "quattro senza" femminile insieme alle compagne Sciattella, Monaci e Grisoni. Meritatissimo il titolo iridato per le azzurre, che hanno vinto con quasi un secondo di margine sulla Romania e quasi tre sulla Francia.

    Grande risultato anche per Marco Dri, latisanese della Canoa San Giorgio, anche lui diciottenne, medaglia di bronzo nel doppio maschile. Insieme con il lariano Selva ha chiuso la gara alle spalle degli equipaggi di Germania e Turchia.

    L'Italia si conferma protagonista assoluta, con 10 medaglie tra gli under 23 (tra le azzurre anche l'oro della triestina Samantha Premerl, anche'essa del Saturnia, nel "doppio pesi leggeri") e nove tra gli under 19. Uno dei due allenatori capo della squadra italiana รจ Spartaco Barbo, tecnico della Canottieri Saturnia.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Sport